Logo I.TER progettazione ecologica del territorio territorio

AGRI-FORESTER

Iniziativa realizzata nell’ambito del Programma regionale di sviluppo rurale 2014-2020 – Tipo di operazione 16.1.01 – Gruppi operativi del partenariato europeo per l’innovazione: “produttività e sostenibilità dell’agricoltura” – Focus Area 5E – Progetto AGRI-FORESTER

AGRI-FORESTER "LINEE GUIDA PER LA GESTIONE SOSTENIBILE, LA VALORIZZAZIONE DEI SERVIZI ECOSISTEMICI E DEL SEQUESTRO DI CARBONIO NEL SISTEMA FORESTALE EMILIANO-ROMAGNOLO

I boschi delle aziende agro-forestali emiliano-romagnole, collocate nel territorio dell’appennino e della pianura, hanno senz’altro un ruolo positivo nel sequestro di carbonio e, di conseguenza, nell’ambito delle strategie di mitigazione dei cambiamenti climatici.
AGRI-FORESTER, progetto dalla durata di 30 mesi, ammesso a finanziamento dalla Regione Emilia-Romagna ai fini della Misura 16 del PSR 2014-2020, intende approfondire le conoscenze inerenti al contenuto di sostanza organica e al relativo sequestro di carbonio nei principali suoli forestali collegati agli ambienti geo-pedologici delle aziende partner, valorizzare i servizi ecosistemici forniti dai boschi, condividere e comprendere quali tecniche selvicolturali possono favorirne la sostenibilità  e in particolare l’immagazzinamento del carbonio nel suolo. Il GOI (gruppo operativo innovativo), formato da I.TER come capofila, UNIBO (l'area scientifica "chimica agraria e pedologia"), quattro aziende agro-forestali e l'ente di formazione DINAMICA, ha dunque l’obiettivo di diventare un riferimento trainante a livello regionale volto ad avviare un percorso culturale che valorizzi l’ ecosistema forestale connesso alle aziende agro-forestali, stimolando il confronto tra i vari operatori del settore forestale e del settore agricolo regionale e i partner del progetto. Il metodo di lavoro partecipativo utilizzato intende favorire un proficuo interscambio tra i produttori e i ricercatori coinvolti attivando un percorso di studio e di ricerca con raccolta di dati e misure per quantificare il sequestro di carbonio e valorizzare i servizi ecosistemici. Il percorso culturale sarà finalizzato ad avvicinare i produttori forestali a decisioni comuni volte a far emergere l’importante ruolo che i boschi e le foreste aziendali svolgono nel sequestro di carbonio, nel fornire servizi ecosistemici tra cui anche la fruizione turistico paesaggistica del territorio.
In sintesi, il gruppo di lavoro prevede che produttori e ricercatori collaborino, tramite le attività del piano, nell’ individuare una risposta collegiale a queste domande:
Quale “peso” rivestono i boschi delle aziende agro-forestali emiliano-romagnole nel sequestrare carbonio e nel fornire servizi ecosistemici?
Quali tecniche selvicolturali e quali costi devono sostenere i produttori agro-forestali per una gestione sostenibile dei propri boschi?
Quali azioni si possono avviare per facilitare la gestione sostenibile dei boschi aziendali e l’aggregazione tra proprietari?.
La sintesi dei risultati e le risposte ottenute consentiranno di individuare e condividere le “linee guida per la gestione sostenibile, la valorizzazione dei servizi ecosistemici e del sequestro di carbonio nel sistema forestale emiliano-romagnolo connesso alle aziende agro-forestali”.
 
  
FONTE FINANZIAMENTO: Psr 2014-2020 REGIONE EMILIA-ROMAGNA Misura 16.1.01 - Gruppi operativi del partenariato europeo per la produttività e la sostenibilità dell'agricoltura

% FINANZIAMENTO: 100% piano operativo; 90% attività formazione
COSTO TOTALE: € 187.670,38 
CONTRIBUTO AMMESSO: € 182.683,38

DURATA progetto mesi n 30 MESI
 
 
Con il contributo di FEASR:
http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=URISERV:l60032
REGOLAMENTO (UE) N. 1305/2013 DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO
http://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/?uri=CELEX%3A32013R1305
 
Data inizio attività: 01/10/2019 Data fine attività: 31/03/2022
 
Partner del GOI AGRI-FORESTER:
 
Partner effettivi:
I.Ter Soc. Coop. (Capofila)
Alma Mater Studiorum – Università di Bologna
Dinamica s.c. A r.l. (Ente per la formazione)
Il regno del marrone di Rontini Sergio e Monia
Ferreri marco
Partecipanza Agraria di Sant’Agata bolognese

Partner associati:
Campeggio Monghidoro Società Cooperativa Sociale